Servizio S.A.I.?

/Servizio S.A.I.?
Servizio S.A.I.? 2018-03-12T17:16:56+01:00

Project Description

S.A.I. – Servizio Accoglienza e Informazione

Consulenza Legale

Mercoledì: ore 18-20 / Sabato: ore 9-12

Il S.A.I.? è un servizio delicato e dedicato di accoglienza ed informazione.
È il momento in cui la persona con disabilità intellettiva e/o relazionale, o chi la rappresenta, entra in contatto (telefonico o dal vivo) con l’Associazione.

In una prima fase, instaurando un rapporto di empatia con chi si rivolge al S.A.I.? la famiglia è accolta ed ascoltata, nella consapevolezza che ciascuna persona ha un suo particolare vissuto, sue specifiche esigenze e, a volte, è anche molto disorientata.

Segue una seconda fase di informazione e divulgazione di notizie/materiale informativo sull’attività di Anffas e sui vari servizi presenti sul territorio locale e su tutta la normativa a favore delle persone con disabilità e delle loro famiglie.

 Lo sportello S.A.I.? di Anffas Molfetta offre gratuitamente
  • consulenza per presentazione di domande d’invalidità civile, domande di aggravamento e richiesta di certificazione ai sensi della Legge n. 104/92;
  • consulenza per l’espletamento di tutte le pratiche amministrative inerenti l’erogazione di assegni, pensioni ed indennità spettanti agli invalidi civili;
  • consulenza per valutazione di eventuali ricorsi contro i verbali di invalidità o il mancato riconoscimento di tutti i vari assegni, pensioni ed indennità;
  • consulenza su tutte le agevolazioni fiscali (Iva agevolata per acquisto auto, esenzione bollo auto, Iva agevolata per acquisto sussidi tecnici ed informatici, detrazioni I.R.P.E.F., esenzione ICI), le agevolazioni lavorative (permessi retribuiti, congedi biennali, esonero turni notturni, trasferimenti) e sul rilascio di contrassegni speciali ed autorizzazioni per parcheggi riservati;
  • consulenza per tutte le questioni inerenti l’abbattimento delle barriere architettoniche (anche nei condomini);
  • consulenza legale per analisi e valutazione degli strumenti giuridici da porre a protezione del patrimonio e degli interessi di cura delle persone con disabilità (interdizione, inabilitazione, amministrazione di sostegno, sostituzione fececommissaria, trust, testamenti);
  • supporto per la risoluzione di problematiche relative all’inclusione scolastica (insegnante di sostegno, assistenza di base, assistenza specialistica, trasporto, programmi ed esami).